Nelle scorse settimane il Cipes – Centro d’Iniziativa Pistoiese per l’Economia ed il Sociale ha festeggiato un anno di attività: per l’associazione di via delle Pappe, emanazione diretta delle passate esperienze associative dei propri affiliati, il bilancio di questi dodici mesi di iniziative è senza dubbio in attivo. Un bagaglio qualitativamente e quantitativamente importante del quale il Cipes va orgoglioso.

Dopo i convegni in ricordo di Alcide De GasperiMaria Eletta Martini eGiorgio Ambrosoli, il lavoro svolto in questi dodici mesi si è concentrato soprattutto sul tema della riforma costituzionale: a partire dal convegno dedicato a Roberto Ruffilli, figura importante – anche se, purtroppo, trascurata e per questo poco conosciuta – del pensiero politico italiano, le cui idee in merito riteniamo siano ancora più che attuali; successivamente il Cipes si è fatto promotore della presentazione del libro Perché è saggio dire No scritto daGaetano Quagliariello e Valerio Onida. L’evento ha avuto come teatro gli studi di TVL: alla presentazione, oltre al senatore Quagliariello, hanno partecipato i costituzionalisti Elisabetta Catelani (ordinario di Diritto costituzionale all’Università di Pisa e membro della Commissione per le riforme costituzionali istituita dal Presidente del Consiglio Letta nel 2013) ed Emanuele Rossi (ordinario di Diritto Costituzionale e Pro-rettore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, oltre che autore del libro “Una costituzione migliore?”).

Nel percorso di avvicinamento al referendum del 4 dicembre scorso, il Cipes ha promosso quattro serate di approfondimento e riflessione dedicate all’analisi della legge Boschi di riforma costituzionale. L’iniziativa si è rivelata un vero successo anche grazie ai due relatori, i professori Andrea Marchetti e Fabio Pacini. Durante i quattro incontri sono stati approfonditi quelli che erano i punti cardine della riforma approvata il 12 aprile 2016.

L’iniziativa più recente ha visto al centro della discussione la necessità di una nuova legge elettorale e il dibattito istituzionale che si è aperto in seguito alla sentenza della Corte Costituzionale sull’Italicum. All’incontro, durante il quale sono emersi i tanti ostacoli che lo scenario politico sta disseminando su questo percorso, hanno partecipato Luca Gori della Scuola Sant’Anna di Pisa (in veste di moderatore), con gli esperti di Diritto Costituzionale Emanuele Rossi eGiovanni Tarli Barbieri (ordinario all’Università di Firenze).

Nel contempo va consolidandosi l’esperienza dei “Focus Professionali”, incontri a cadenza mensile finalizzati all’approfondimento di specifici argomenti di diritto commerciale e di diritto pubblico dell’economia, come le discussioni sulla fallibilità dell’imprenditore agricolo e sulla normativa relativa al falso in bilancio e delle comunicazioni sociali.

I prossimi appuntamenti del Cipes:

Venerdì 21/04 ore 16
Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia – Via de’ Rossi PISTOIA
LEGISLAZIONE SULLA CRISI DI IMPRESA TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO
Intervengono Giulio Tabucchi (Dottore commercialista in Pistoia), Francesco Antonio Genovese (Magistrato Corte di Cassazione, I Sezione Civile) e Virgilio Romoli(Avvocato in Pistoia)

Data da definire
IN RICORDO DI ROSARIO LIVATINO
Iniziativa in ricordo del giovane magistrato ucciso dalla mafia nel 1990